Araneomorfi è un progetto sul tema del tarantismo che si slaccia però dal territorio tradizionalmente associato alla pizzica: non è un documentario, non è il racconto di un fenomeno peculiare del Sud Italia o di un luogo specifico del mondo. Ciò di cui vogliamo parlare è il modo universale e al tempo stesso individuale di affrontare il ragno che ciascuno di noi ha dentro di sé. Il tarantismo diventa così un mezzo, un pretesto per veicolare un messaggio più ampio: imparare a ballare con il proprio ragno.